www.evansnyc.com
English  |  Русский  |  Español  |  Français  |  Deutsch  |  Português  |  中文
Ricerca:
Quartieri di Brooklyn
Tel.:
New York:
+1 917 657 7872
E-mail:
Address:
243 west 60th street, store 2
New York, NY 10023
Quartieri di Brooklyn

Scopri il quartiere adatto al tuo stile di vita

Brooklyn Heights Leggi

Park Slope Leggi

DUMBO Leggi

BoCoCa Leggi

Carroll Gardens Leggi

Cobble Hill Leggi

Boerum Hill Leggi

Windsor Terrace Leggi

Prospect Hights Leggi

Fort Greene Leggi

Clinton Hill Leggi

Midwood Leggi

Williamsburg Leggi


BROOKLYN, Brooklyn Heights


Storicamente considerato il primo sobborgo degli Stati Uniti, Brooklyn Heights è il fiore all’occhiello di Brooklyn, nonché il quartiere più elegante e più caro. A soli cinque minuti di metrò dal centro di Manhattan, questo luogo d’eccezione è l’ideale per coloro che ricercano il compromesso tra gli agi e le attrattive di Manhattan e costi più contenuti insieme ad ambienti più spaziosi in cui poter crescere i propri figli. E se da un lato è vero che durante le ore di punta la metropolitana (che vanta ben nove linee) potrebbe essere affollata di professionisti, dall’altro Brooklyn Heights è molto diverso da Manhattan poiché conserva aspetti peculiari e ha mantenuto il fascino di quartiere. Le strade sono fiancheggiate da numerose case in mattoni, da altre in stile neoclassico e gotico e da quelle più tipicamente americane, che conferiscono alla zona un’atmosfera che ricorda la New York di un tempo, che il suo passato letterario può solo arricchire; basti ricordare che qui hanno vissuto Thomas Wolfe, W. H. Auden, Arthur Miller e attualmente Norman Mailer.

Brooklyn Heights si estende da Atlantic Avenue e Clinton Street, e a Nord fino all’East River, dove dal lungomare si gode del miglior panorama sui grattacieli di Manhattan, tutti in prossimità di tre parchi giochi e meravigliosi edifici. A rendere ancor più attraente la zona, un parco di 35 ettari sulla riva dell’East River, che include spiagge, campi da gioco e aree naturali rivalorizzate, la cui costruzione verrà iniziata entro la fine dell’anno.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Park Slope


Come suggerisce il suo nome, l’area più ambita di Park Slope è il suo limite orientale, ovvero l’enorme Prospect Park, un’oasi di XXX ettari che si trova nel centro della città di Brooklyn. Progettato dagli architetti che hanno disegnato anche Central Park, impreziosito da un lago di XXX ettari e da un antico giardino botanico, Park Slope è stato incluso nel 2006 nella classifica dei dieci quartieri ecologicamente più sostenibili di Natural Home. Oltre a questo, il quartiere vanta numerosi mercati di prodotti alimentari, spazi verdi e un ottimo sistema di trasporti. Il quartiere, ricco di edifici abitati da famigliole e giovani single attratti dalla sua atmosfera amichevole e dalla sua diversità, ha recentemente assistito alla nascita di numerosi luoghi alla moda e di ristoranti raccomandati dalla guida Newyorchese “Zagat”.

Viene tradizionalmente ritenuto che l’area di Park Slope sia quella che va a digradare a ovest di Prospect Park; i suoi confini sono segnati da Flatbush Avenue, Prospect Expressway e dalla 3rd Avenue. Come dicono in breve gli abitanti del quartiere: “Se non pende, non è lo Slope (che in inglese significa appunto “pendio”). Il recente sviluppo di Park Slope ha coinvolto principalmente quello che ironicamente gli abitanti chiamano “Gowanus”, un quartiere più curioso e industriale a Ovest di Park Slope. Data il forte richiamo di Park Slope e la ferrea salvaguardia dei suoi spazi verdi, questo quartiere, insieme al suo confine settentrionale sulla Flatbush Avenue, servita da molte più linee della metrò e vivacizzata da numerosi luoghi di svago, sarà da tenere sott’occhio per il suo potenziale di sviluppo.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, DUMBO


DUMBO, l’acronimo del più prosaico “Down Under the Manhattan Bridge Overpass” (ovvero “Sotto il cavalcavia del Manhattan Bridge”) è il quartiere in rapida crescita che si estende da una parte tra il Manhattan Bridge e il Ponte di Brooklyn, e dall’altra tra l’area a est del Manhattan Bridge e la zona dei Vinegar Hill. Tradizionalmente un paradiso per artisti, grazie ai suoi affitti bassi, la zona si è andata recentemente imborghesendo, con la conseguente crescita dei prezzi. Tuttavia, il quartiere è riuscito a mantenere inalterato la sua atmosfera bohemien e lo spirito sperimentale (sebbene non sia necessariamente abitata da artisti squattrinati). Le ex cartiere e i magazzini di un tempo sono stati trasformati in meravigliosi loft e spazi creativi dove artigiani e artisti indipendenti producono pezzi d’arredamento artigianale e abbigliamento creativo.

Affacciato sull’East River, DUMBO vanta una vista spettacolare su Manhattan e sul Ponte di Brooklyn. Il panorama migliore si gode da Fulton Ferry e dall’Empire-Fulton State Park, battezzati in onore di Robert Fulton, che nel 1814 inaugurò un servizio di trasporto su battello a vapore da un molo tutt’oggi esistente. Questo, insieme all’architettura particolare dei magazzini, ha fatto di DUMBO il set ideale per serie quali I Soprano, Law & Order e Sex and the City. La quiete delle strade di DUMBO l’ha resa una zona ambita da numerose famiglie; il quartiere sarà ancora più attraente con l’ingrandimento del Brooklyn Bridge Park, con un’area che ospiterà campi giochi per bambini. DUMBO offre anche una serie di ristoranti eclettici e stuzzicanti, quali ad esempio Pete’s Downtown Restaurant e la pizzeria Grimaldi’s, oltre a ottimi negozi specializzati, quali il Jacques Torres Chocolate.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, BoCoCa (Boerum Hill, Cobble Hill, and Carroll Gardens)


Sebbene gli abitanti di questi tre quartieri non amino definirli col più altisonante appellativo BoCoCa, la loro contiguità e somiglianza hanno favorito la creazione di una denominazione così piacevole. Nati verso la fine del 19esimo secolo per servire la fiorente industria commerciale del porto di Brooklyn, dagli anni ’60 i tre quartieri di BoCoCa si sono via via trasformati in una zona esclusiva, piena di negozi particolarissimi, di ristoranti e di larghe strade alberate affiancate da case di mattoni e case a schiera, che fanno di questo uno delle zone più vivibili di Brooklyn. La vita del quartiere si svolge principalmente su tre arterie che attraversano l’intera zona, ognuna con un proprio stile. Sono Smith Street, nota per i suoi ristoranti, la vita notturna e l’influenza francese; Court Street, in cui si trovano numerosi negozi italiani, e Atlantic Avenue, ricco di antiquari, di ristoranti arabi e negozi specializzati.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Carroll Gardens


Chi visitasse Carroll Gardens scoprirebbe un quartiere vivo, eclettico e ancora risonante della storia e degli aspetti tipici dell’immigrazione irlandese, norvegese e italiana in quest’area. Intitolato in onore di Charles Carroll, unico firmatario di religione cattolica della Dichiarazione di Indipendenza, questo quartiere si distingue per le meravigliose case in mattoni e i loro ampi giardini antistanti, di cui i più begli esemplari si trovano nel distretto antico di Carrill Gardens, un isolato i cui perimetri sono costituiti da Carroll Street, President Street, Hoyt Street e Smith Street.

Carroll Gardens ha un inconfondibile atmosfera italiana e, nonostante questa presenza si sia ridotta col tempo per l’arrivo di molti nuovi abitanti da altre zone, non è raro sentirne ancora echeggiare la lingua camminando per le sue strade. Al Capone si è sposato nella chiesa di St. Mary’s Star of the Sea nel 1918, e si dice che il canale Gowanus sia stato luogo di sepoltura di molte vittime della mafia. Questi avvenimenti sono lontani nel tempo, e ora l’area è una quartiere elegante, nel quale l’italianità si respira nei negozi e negli ottimi ristoranti. Carroll Gardens si estende a sud fino a Hamiton Avenue e Red Hook, mentre gli altri suoi confini sono rappresentati da Degraw Street (confine con Cobble Hill) e Warren Street (confine con Boerum Hill).

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Cobble Hill


Cobble Hill si trova vicino a Brooklyn Heights e Boerum Hill, a nord di Carroll Gardens. I confini del quartiere sono segnati da Atlantic Avenue, Smith Street, Degraw Street e Hicks Street rispettivamente a nord, est, sud e ovest. Da questa bella zona si arriva in poco tempo a Manhattan e al centro di Brooklyn, ma non ha prezzi così alti come Brooklyn Heights. Tra le attrattive del quartiere si annoverano Cobble Hill Park, progettato con materiali del 19esimo secolo come il rame, acciaio e vialetti con pavimentazioni a mattonelle a spina di pesce, ma anche le sue scuole d’eccezione, come la Brooklyn School for Global Studies e la School for International Studies. Nota per i suoi ottimi ristoranti a gestione familiare e negozi dai nomi stravaganti, quali Stinky Brooklyn (la puzzolente Brooklyn), Cobble Hill offre uno stile di vita agevole ed elegante.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Boerum Hill


Tra Smith Street e la Third Avenue, Degraw Street e Atlantic Avenue e situato in una posizione centrale vicina al centro di Brooklyn, Boerum Hill si è via via trasformato dal quartiere degradato che era negli anni ’60 a zona chic punteggiata da bistrò francesi e ristoranti alla moda, anche se esistono tuttora luoghi non ancora ristrutturati vicino a belle case rimesse a nuovo. La presenza di negozi arabi, di cultura mediorientale e di moschee su Atlantic Avenue da un lato, della Brooklyn High School of Arts e delle giornata ecologica annuale organizzata dal quartiere rendono omaggio al passato e al presente eterogeneo di questa zona. Coloro che fossero a caccia di investimenti dovrebbero tenere d’occhio la zona verso Gowanus, dove la presenza di alberi è più sporadica, ma quella dei magazzini è più evidente.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Windsor Terrace


Nascosta dal più lussuoso Park Slope, Windsor Terrace è un quartiere più appartato e un pezzo della Brooklyn più autentica. Sfuggita all’impennata dei prezzi dei quartieri adiacenti, quest’area ha mantenuto un’atmosfera tipicamente irlandese e italiana, arricchita negli ultimi anni dalla presenza di famiglie ispanoamericane e di professionisti. Gli abitanti hanno legami forti col quartiere, e molte case sono passate di generazione in generazione, mantenendo bassa l’offerta immobiliare. La zona è oggetto di una recente riscoperta e attrae acquirenti grazie alla sua atmosfera di cittadina e alle sue file di case unifamiliari con le loro tipiche verande, che permettono alle famiglie il lusso di una casa di proprietà, sogno irrealizzabile in altre zone molto più care.

Windsor Terrace si estende da est a ovest tra il cimitero di Green-Wood e Prospect Park (per una larghezza massima di otto isolati) e da Prospect Park West a Fort Hamilton Parkway da nord a sud, con una buona offerta immobiliare vicino a Prospect Park, un’area di XXX completa di giardino botanico e campi gioco all’aperto. Tuttavia, coloro che fossero attratti dalla tranquillità e dall’isolamento del quartiere dovranno essere pronti a pagare un pegno: il viaggio fino a Midtown Manhattan dura 35-40 minuti, sull’affollata line F, su cui si trovano entrambe le stazioni di questo quartiere. Inoltre, il quartiere ha pochi grandi negozi e ristoranti degni di nota.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Clinton Hill


Clinton Hill è un piccolo quartiere ricco e alla moda situato a est di Fort Greene, a ovest di Bedbord-Stuyvesant, a nord di Atrantic Avenue e a sud di Wallabout Bay. La sua agiatezza ha radici antiche, poiché già negli anni ’40 del XVIII secolo veniva ricordato come un quartiere alla moda, e gli anni ’80 e ’90 del secolo hanno visto la costruzione di molte ville, tra cui quattro dimore di Charles Pratt, un miliardario che fece costruire una villa per se stesso e altre tre per i suoi figli come regalo di matrimonio. Anche il Pratt Institute of Art, una scuola d’arte e design famosa in tutto il mondo, anch’essa intitolata in suo onore, ha sede in questo quartiere, insieme al St. Joseph’s College. Gli studenti di questi due istituti vivono qui, così come molti abitanti di origine italiana, africana e caraibica.

Oltre alle ville, a Clinton Hill si trovano bellissime chiese e case in mattoni. Gli abitanti sono molto orgogliosi del loro quartiere e della sua storia, come dimostra la presenza della Società per Clinton Hill, “un’organizzazione fondata 30 anni fa per preservare il nostro meraviglioso quartiere, la sua storia e le sue strutture architettoniche, la sua atmosfera tranquilla e cordiale, la sicurezza e il progresso di tutti i suoi abitanti”. Clinton Hill si trova a circa 40 minuti da Manhattan, a cui si accede comodamente in macchina usando la superstrada Brooklyn-Queens.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Prospect Heights


Non potendosi permettere I prezzi alle stelle di Park Slope, molti hanno scoperto il vicino Prospect Heights, un piccolo quartiere triangolare circondato da Fort Green e Crown Heights. Sebbene a Prospect Heights non pulsi la vita e manchino i ristoranti eleganti di Park Slope, il quartiere confina con Prospect Park e offre quindi ai suoi abitanti un comodo accesso a quest’ampia area e al suo giardino botanico (rimandiamo al paragrafo su Park Slope per maggiori informazioni). Nonostante venga criticato per la mancanza di carattere, accusa mossa sempre più frequentemente negli ultimi cinque anni, da quando hanno iniziato a trasferirsi qui molti giovani “profughi” di origine bianca che fuggono da quartieri diventati troppo cari, Prospect Heights ha un’atmosfera caraibica, e ospita parte della West Indian Day Parade, la più grande parata di New York. Il quartiere ospita anche il Brooklyn Musuem of Art, la Brooklyn Public Library e la Grand Army Plaza, col suo mercato ortofrutticolo del sabato. Le case della zona sono principalmente edifici in mattoni rossi che raramente superano i cinque piani, oltre ad alcuni edifici più imponenti.

Prospect Heights è uno dei quartieri più alti di Brooklyn, e ospita Mount Prospect, un parco di circa XXX ettari un tempo posto di osservazione dell’esercito. Il panorama su Brooklyn e Manhattan è spettacolare, soprattutto dagli ultimi piani di alcuni edifici. Alcune di queste vedute potrebbero essere oscurate dal progetto di sviluppo Atlantic Yard, un enorme progetto di XX ettari che include uffici e abitazioni e un nuovo stadio per i New York Jets. La costruzione è stata avviata nel febbraio del 2007, nonostante le resistenze degli abitanti per gli espropri e per il pericolo che questo possa distruggere la tipicità di Brooklyn. Il progetto ha causato un innalzamento dei prezzi delle case di Prospect Heights, ma accrescerà anche l’importanza della zona e soprattutto il traffico, poiché non è previsto l’ampliamento dei mezzi di trasporto per far fronte alla crescita del flusso del traffico.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Fort Greene


Fort Greene è un’area che combina molti aspetti degli altri quartieri, ma senza i prezzi esorbitanti di questi, almeno per ora. Dal punto di vista architettonico, le sue schiere di case di mattoni, quelle in stile Italiano e dell’Eastlake del 19esimo secolo, le strade alberate e le sue due chiese, la St. Michael e la St. Edward, colpiscono per bellezza. L’ampio Fort Greene Park, il primo parco urbano degli Stati Uniti, fondato su iniziativa di Walt Whitman dagli architetti Frederick Law Olmstead e Culvert Vaux, che hanno progettato anche il Central Park e il Prospect Park, è dotato di campi da tennis e parchi giochi e costituisce un luogo di ritrovo che ospita concerti e altri eventi. L’area è culturalmente molto attiva grazie alla presenza della Brooklyn Academy of Music, della Brooklyn Music School, della Brooklyn Technical High School, una delle migliori scuole pubbliche di New York e del Paul Robeson Theater, oltre al famoso Pratt Institute, situato a pochi isolati di distanza, a Clinton Hill.

Fort Greene ha superato indenne il recente imborghesimento, mantenendo inalterato un eclettico mix razziale e socioeconomico, che ha continuato ad esistere nonostante l’aumento dei prezzi delle case, e che rappresenta un richiamo per molti nuovi abitanti. Il multiculturalismo di questo quartiere ha una storia antica; Fort Greene, infatti, è la sede della prima scuola per afroamericani e di molte attività a favore dell’uguaglianza. Oltre a ciò, il quartiere non solo è servito molto bene da alcune linee della metrò, ma è anche in competizione con il centro di Brooklyn come alternativa a Manhattan. Fort Greene abbraccia un’area a nord di Atlantic Avenue, a sud di Nassau Street, e si estende tra Flatbush Avenue e Washington Avenue.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio


BROOKLYN, Midwood


Il quartiere di Midwood si estende dal Brooklyn College, della City University di New York, a nord, fino alla Kings Highway a sud, e da Ocean Parkway a ovest fino a Flatbush Avenue a est. È una zona ideale per crescere i propri figli, grazie alla sua atmosfera da cittadina di provincia creata dalle file di case a due piani, con vialetti e giardini fioriti, e da più di 18.000 alberi. Le scuole di Midwood sono le decisamente le migliori: la Midwood High School si è distinta per numerosi riconoscimenti assegnati a studenti in informatica, mentre la Murrow High School annovera tra i suoi allievi i migliori studenti provenienti da tutti i quartieri di Brooklyn, ma soprattutto da Midtown; il Brooklyn College, infine, ospita il Brooklyn Center for the Performing Arts, ha un progetto di appartenenza alla comunità grazie al quale gli abitanti possono utilizzare la sua biblioteca, le sue palestre e i laboratori artistici.

Midtown vanta un’ampia schiera di illustri abitanti, tra cui Woody Allen, Arthur Miller, Ruth Bader Ginsburg, Marisa Tomei e tre senatori degli Stati Uniti. L’area è anche un crogiuolo di razze, con una comunità di ebrei ortodossi e quella fiorente sefardita, molti nuovi immigrati provenienti dall’ex Unione Sovietica, dal Pakistan e dall’India. La sua varietà multietnica è visibile nelle numerose scuole talmudiche, nei ristornati kasher, in molti negozi che osservano il Sabbath e nella sua grande moschea. La scelta di ristoranti, benché varia, potrà sembrare insufficiente ai palati abituati alla più raffinata cucina di park Slope o Manhattan. Per chi non riesce a vivere senza le attrattive di Mahattan, Midtown è a 45 minuti di treno, con il Q express.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio



BROOKLYN, Williamsburg


Professionisti alla moda, artisti in ascesa e operai di diverse etnie. Williamsburg, situato nella parte settentrionale di Brooklyn, tra Flushing Avenue, Bushwick e Kent Avenue, è un quartiere in continuo movimento, ed è ricco di contraddizioni. L’area è sempre stata nota per il suo alto tasso di delinquenza, per la classe operaia che qui vive e per le comunità etniche che si sono stanziate da queste parti con l’apertura del Williamsburg Bridge a collegamento con Manhattan, che l’ha reso per un certo tempo il quartiere a più alta densità del Paese. A partire dagli anni ’70, e con un intensificarsi del fenomeno durante gli anni ’90, una serie di artisti e musicisti hanno iniziato a popolare questo quartiere, attratti dagli affitti contenuti e dai suoi magazzini trasformati in loft, fino a fare di Williamsburg il luogo più alternativo di New York. Quest’area è stata culla di numerose band indipendenti quali gli Interpol o i Clap Your Hands Say Yeah, e qui si trovano i migliori locali di musica dal vivo, dove si esibiscono gruppi musicali emergenti. Il quartiere sta vivendo uno sviluppo intenso: gli ex magazzini e gli edifici ordinari vengono ristrutturati per essere trasformati in nuovi spazi abitativi, spesso di gran pregio. L’area a nord e il Greenpoint Waterfront sono state riconvertite nel 2005 in zone a destinazione sia residenziale che produttiva.

Tutti questi mutamenti hanno dato origine a un quartiere caratterizzato da una grande varietà sociale ed etnica. Purtroppo, gli abitanti storici del quartiere, meno abbienti, sono stati vittima di sfratti forzati e dell’aumento dei prezzi, conseguenza dell’arrivo di nuovi abitanti. Si tratta solitamente di professionisti o artisti più agiati che stanno occupando l’area a discapito di quelli più poveri che non riescono a sfondare. Nonostante le sue contraddizioni, Williamsburg è uno dei quartieri più variegati e interessanti che ci siano. La zona sud è abitata in prevalenza da ebrei chassidisti di lingua Yiddish, mentre la zona nord è a più alta concentrazione di polacchi, italiani e un gruppo sempre più folto di giovani professionisti. italiani, afroamericani e ispanoamericani si concentrano nella zona est, mentre la zona attorno a Bedford Avenue è il cuore pulsante di Williamsburg. Oltretutto, gli abitanti possono vivere questa diversità a una sola fermata di metrò da Manhattan.

Ricerca proprieta' in vendita in questa zona

Torna all’inizio

Trovate la Vostra casa
Cerco:
Luogo:
Camere da letto:
Superficie totale:
Piedi quadri
Prezzo:
USD
Contattaci:
Tel.:
New York:
+1 917 657 7872
E-mail:
Address:
243 west 60th street, store 2
New York, NY 10023
Tutte le informazioni incluse in questo sito riguardanti una proprieta' in vendita, in affitto o riguardo finanziamenti sono state ottenute attraverso fonti ritenute rispettabili ed attendibili da Evans. Tutte le guide, materiali di riferimento, calcolatori di mutuo e costi di chiusura, ecc., rappresentate in questo sito sono solo un riferimento e sono valori approssimati. Tali informazioni non hanno rappresentanza e sono soggette ad errori, omissioni, variazioni sul prezzo, sull' affitto, sulle commissioni, su vendite precedenti, su mutui or finanziamenti, o sul recesso senza preavviso. Tali informazioni sono state fornite da terzi che sono gli unici responsabili del loro contenuto. Valori esatti per mutui e costi di chiusura possono essere ottenuti dal vostro broker bancario e/o dal vostro avvocato. Tutte dimensioni e metrature descritte sono approssimative. Dimensioni e metrature esatte possono essere ottenute tramite i servizi di un architetto o di un ingegnere. Dichiarazione per la privacy | Termini di utilizzo